“Fai bei sogni”, venerdì 2 marzo ore 21.15. Secondo appuntamento con “Effetto Cinema 2018” presso il cinema Eden di Castelnuovo di Garfagnana

Fai-bei-sogni-750x450

 

Secondo appuntamento in programma per “Effetto Cinema 2018”, la rassegna cinematografica organizzata dall’Unione Comuni Garfagnana in collaborazione con la sala Eden di Castelnuovo Garfagnana nell’ambito del “Progetto Radici” cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Sei serate, al prezzo speciale di 5 euro, per vedere e rivedere pellicole che hanno segnato la storia del cinema, con la possibilità di comprendere le sfaccettature di ognuna grazie al percorso guidato dal critico cinematografico Marco Vanelli del Cineforum Cinit “Ezechiele 25,17”.

Venerdì 2 marzo, alle 21.15 sarà la volta di “Fai bei sogni”, di Marco Bellocchio (Italia 2016, 134’), con Valerio Mastandrea, Bérénice Bejo, Fabrizio Gifuni, Guido Caprino, Barbara Ronchi, Miriam Leone e Nicolò Cabras, che si cimenta con uno dei più grandi successi editoriali degli ultimi anni, l’omonimo romanzo autobiografico scritto da Massimo Gramellini, giornalista de La Stampa. A nove anni Massimo perde la mamma per un infarto improvviso – o almeno così gli dicono i parenti, riluttanti a renderlo partecipe della morte della donna. Dopo un’infanzia solitaria e un’adolescenza difficile Massimo diventa un giornalista affermato ma continua a convivere con il ricordo lacerante della madre scomparsa, nonché con un senso di mistero circa la sua improvvisa dipartita. Solo alla fine scoprirà come sono andate esattamente le cose, e troverà il modo di risalire alla luce.

Come molto del cinema di Bellocchio, “Fai bei sogni” racconta i tormenti dell’anima, narra la storia di un’assenza: un sorriso negato, una porta chiusa con tanto di catenaccio, la rinuncia alla cura da parte di chi vi è preposto, la nostalgia bruciante di quella accoglienza assoluta e inesauribile che una madre dovrebbe (poter) dare ad un figlio amato.

In sala sarà presente il critico cinematografico Marco Vanelli che consentirà di approfondire alcuni aspetti e retroscena della realizzazione e produzione della pellicola.